Il nome esterno non c'é, prende quota il nome di Francesco Gramegna per il dopo Loira 

02.03.2022
Gramegna e Loira
Gramegna e Loira
Dopo la presentazione del vademecum delle idee da mettere sul tavolo negli incontri con gli alleati, il Partito Democratico  stringe sul nome del candidato sindaco. Pallino in mano al sindaco Loira a cui è stato affidato il compito di sondare la cosidetta societá civile. Un nome nelle ultime ore è stato messo sul tavolo del partito: Carlo Paci. Il biologo, figlio dell'ex sindaco Fausto Paci, non ha trovato ampia condivisione in casa Dem ma è stato considerato dai più  nome  sul quale lavorare. Unico ostacolo, e non di poco conto, è che il diretto interessato, oltre a cadere dalle nuvole, sembra aver detto a chiare lettere no grazie. Solo gossip.

Punto e a capo ma il tempo stringe. Solo Azione  avrebbe avanzato un nome, mentre Italia Viva e Articolo Uno sono in attesa del Pd che a questo punto dovrà per forza maggiore guardare in casa. La parola primarie per ora non sembra in agenda perchè finirebbe per creare divisioni. Così nelle ultime  stanno salendo le  quotazioni del vice sindaco Francesco Gramegna sul quale potrebbe mettere il sigillo Loira. 
Domani nuovo direttivo. 
#portosangiorgiotoday