Il Marina non concederà il parcheggio del porto per l'estate, sará emergenza per i balneari a sud

02.04.2024

Il parcheggio nell'area verde del porto a disposizione di turisti e frequentatori degli stabilimenti balneari della zona sud quest'anno resterá chiuso. La decisione è stata ufficializzata dal Presidente del Marina srl Renato Marconi a seguito di richiesta da parte dell'Ataf e del Comune: "visto il contenzioso in essere non ci sono i presupposti normativi per poterla predisporre. Mi dispiace molto ma non possiamo rischiare".

 Una posizione che non lascia spazio a trattative o ripensamenti da parte del concessionario dell'approdo alle prese da mesi con un braccio di ferro con l'amministrazione comunale per il famoso contenzioso sui canoni demaniali. 
Il parcheggio del porto rappresentava per la zona sud un bacino di fondamentale importanza per i clienti delle concessioni balneari e delle attivitá commerciali della zona sud con i suoi 300 stalli. Se a ciò sommiamo la riduzione dei posti auto a seguito dei lavori di riqualificazione del lungomare sud, ecco dunque che quest'estate sarà vera e propria emergenza.  L'argomento sarà oggetto di un incontro nei prossimi giorni tra la categoria e l'amministrazione comunale che nel frattempo ha potenziato l'area a ridosso del nuovo ponte sul fiume Ete con il livellamento della terra della parte a sud.

Aree strategiche nella zona sud non ci sono, così l'unica via di uscita, soprattutto nei fine settimana, potrebbe essere quella di un servizio navetta con ol parcheggio palasport e altre aree  ad ovest della ferrovia. Il tutto con un piano comunicativo capillare e cartellonistica adeguata. Da affrontare anche il nodo costi.

#portosangiorgiotoday