Fdi non rinuncia al simbolo e si allontana dal terzo polo. Corsa con un proprio candidato 

08.02.2022
 Fratelli d'Italia correrà da sola alle amministrative di primavera e con un proprio candidato sindaco. Non c'é ancora l'ufficialitá ma dopo i tentativi a vuoto di ricucire con gli alleati di cdx, questa è l'unica strada per il partito di Giorgia Meloni che non è affatto disponibile a mettere da parte il simbolo di partito ed entrare nel cartello civico di Valerio Vesprini.

Il primo faccia a faccia tra la delegazione dei "fratellini" e il terzo polo aveva fatto intuire che la strada era tutta in salita. La scelta giá fatta da Forza Italia e Lega di entrare nel progetto Vesprini sindaco con uomini e non schieramento di partito, non piace a Fdi. "Siamo la prima forza di destra del paese, siamo alla guida della Regione e della Provincia perchè rinnegare la nostra appartenenza", dicono in coro i responsabili di Fdi che sperano come ultimo colpo di coda in un tavolo regionale del centro destra. Su questo fronte sta lavorando il consigliere regionale Andrea Putzu e il coordinatore provinciale Andrea Balestrieri ma l'approccio con gli alleati di cdx  non è facile. Le vicissitudini nazionali e qualche frizione a livello regionale fanno da ostacolo.
Il nome del candidato sindaco, naturalmente,  sarà di partito con Andrea Agostini e Maria Lina Vitturini in pole, rispetto alle forze nuove integrate dopo il cambio delle segreteria comunale. A fianco di Fdi anche una lista civica.
#portosangiorgiotoday