Ecco il Pd: programma, unità di partito e sindaco homemade

16.01.2022

Il dopo Loira del Partito Democratico é partito ufficialmente ieri pomeriggio alla Sala Imperatori con una parola d'ordine: unitá. Una trentina di iscritti hanno risposto alla chiamata del segretario Michele Amurri che nella relazione ha posto l'accento sulla necessità di abbandonare i personalismi per costruire un progetto unitario allargato ai democratici, riformisti e alla sinistra radicale sangiorgese. Porte aperte anche al civismo ma il collante deve essere il programma, le idee per la cittá. Subito a lavoro per un documento in continuità con l'operato degli ultimi 10 anni: un tavolo al quale prenderanno parte anche i cittadini con una campagna di ascolto.
All'incontro era presente il sindaco, gli assessori Pd e quasi tutti i consiglieri, anche Catia Ciabattoni e Antonello Cossiri, ovvero l'area dissidente degli ultimi anni. 
Il candidato sindaco, ora, non è  una prioritá ma dalle parole espresse il Pd guarderà dentro al Pd. Con o senza primarie non é dato saperlo perché l'argomento potrebbe scaldare gli animi.
#portosangiorgiotoday