Covid ai livelli di inizio anno: 367 sangiorgesi in quarantena. Disdette nelle strutture ricettive

18.07.2022
Foto d'archivio
Foto d'archivio
Il report odierno  della Regione Marche recita 297 positivi e 367 sangiorgesi in quarantena. Numeri vicini al picco tra  gennaio e febbraio e sicuramente da record rispetto alle stagioni estive 2021 e 2020. A questi numeri, dicono gli esperti, c'è da aggiungere i casi di positivi "fai da te" ovvero chi sviluppa sintomi e fa il tampone a casa senza cadere nelle statistiche del sistema sanitario.

Che la curva fosse in risalita lo si percepisce anche dalle file davanti alle farmacie e alla Croce Azzurra che, dalla settimana scorsa è tornata ad essere affollata nel centro vaccini. Gente in fila non si vedeva da tempo e sabato scorso le 50 dosi sono andate tutte esaurite (un solo giorno di vaccinazione, il sabato pomeriggio).
Gli effetti del rialzo dei contagi non è una questione solo marchigiana. Infatti le strutture ricettive segnalano casi di disdetta per la seconda quindicina di luglio tra paura e soprattutto casi di positività che costringe i vacanziari ad annullare la partenza.
Una situazione che preoccupa e non poco l'industria turistica che, dopo un giugno spavaldo, deve fare i conti con un luglio in frenata. 
#Portosangiorgiotoday.it